Bando per PMI e start-up

La Commissione europea ha aperto un bando per manifestazioni di interesse circa la creazione di Living Lab presso i laboratori JRC di ISPRA (Italia) e di Petten (Paesi Bassi).

Prima di mettere in pratica nuove tecnologie e applicazioni è necessario testarle in ambienti reali e controllati, i Living Lab rappresentano un metodo moderno per creare ambienti incentrati sull’utente che favoriscono l’innovazione, la creazione collaborativa e lo sviluppo di start-up.

Il bando è finalizzato ad aumentare il contributo del Centro Comune di Ricerca (Joint Research Centre) alle politiche europee nel settore dei trasporti intelligenti e dell’energia.

Possono partecipare organizzazioni pubbliche e private con sede negli Stati membri dell’UE e nei paesi associati a Horizon 2020, in particolare piccole e medie imprese e start-up.

Gli enti selezionati avranno a disposizione un ambiente che simula il contesto urbano, laboratori all’avanguardia e supporto tecnico, expertise scientifica e infrastrutture avanzate.

Living lab sulla mobilità del futuro

Le soluzioni di mobilità del futuro a Ispra comprendono:

  • corse condivise ad hoc
  • consegna automatica porta a porta
  • connettività e comunicazione del veicolo (V2X)
  • navette automatizzate, robo-taxi
  • soluzioni per veicoli puliti
  • Soluzioni digitali per l’energia

Le soluzioni digitali per l’energia a Ispra e Petten comprendono:

  • tecnologie e strumenti per la gestione dell’energia delle smart-city
  • dispositivi e sistemi IoT
  • strumenti avanzati per l’analisi e la visualizzazione dei dati

Le manifestazioni di interesse possono essere inviate in qualunque momento via email fino al 31 dicembre 2020.

Bando aperto fino al 31 dicembre 2021

Leggi anche: Startup innovative: dati nazionali aggiornati al 1° gennaio 2021

redazione
Author: redazione