Comitati di studio e Gruppi di lavoro

I Comitati permanenti di studio e i Gruppi di lavoro ad hoc svolgono analisi ed elaborano indagini e proposte su tematiche di interesse inerenti la ricerca, sviluppo e innovazione.

Sono composti dai Soci Airi e favoriscono l’aggiornamento, lo scambio di conoscenze e le buone prassi nella ricerca industriale.

I Comitati di studio e Gruppi di lavoro attivi sono i seguenti:

Il Comitato coordina dieci Gruppi di lavoro settoriali composti da un centinaio di manager R&D e ricercatori, pubblici e privati, che analizzano periodicamente lo stato dell’arte della ricerca sulle tecnologie di interesse dei Soci e non, delineando le prospettive di sviluppo industriale nel breve-medio periodo.

Coordinatore: Sesto Viticoli

AIRI/Nanotec IT, fondato nel 2003 come Centro Italiano per le Nanotecnologie dell’Associazione Italiana per la Ricerca Industriale, a partire dal 2014 si costituisce in Comitato Permanente di Studio per lo sviluppo delle nanotecnologie e delle altre tecnologie abilitanti (Key Enabling Technologies).

Coordinatore: Elvio Mantovani

Il Comitato  segue le novità più recenti relative alla programmazione degli incentivi alla ricerca, con l’obiettivo di formulare pareri tecnici su specifici aspetti gestionali.

Coordinatore: Mario Vitali

Segue l’evoluzione delle politiche e programmi UE, e ha il compito di elaborare pareri della ricerca industriale italiana sui Programmi Quadro.

Coordinatrice: Petronilla Cifarelli

Il Gruppo di lavoro approfondisce il tema della “Ricerca e Innovazione responsabile” (RRI) come quadro di riferimento normativo per le imprese che svolgono attività di ricerca, anche successive alla fase di laboratorio e cioè in fase prototipale o di impianto pilota o di sviluppo di un prodotto a livello premarketing.

Coordinatore: Sesto Viticoli

Il Gruppo di lavoro intende individuare i cambiamenti tecnologici e digitali nei modi di produzione dei beni e servizi delle industrie.

Coordinatore: Francesco Jovane

Lo scopo del gruppo di lavoro è quello di evidenziare le esigenze dei soci Airi attraverso appositi workshop e di creare un “osservatorio permanente” per diffondere a livello nazionale le opportunità che si possono generare dalla rivoluzione digitale.

Coordinatore: Lucio Pinto

A partire dalle nuove forme di collaborazione pubblico-privato nella ricerca, il gruppo di lavoro affronta le opportunità e le criticità da superare per favorire un migliore scambio di conoscenze e trasferimento tecnologico.

Affronta temi generali inerenti la gestione dei brevetti e il brevetto europeo, oltre a seguire gli aspetti normativi della nuova misura fiscale Patent box.

Coordinatore: Paolo Rezzaghi

Ulteriori approfondimenti e studi vengono svolti anche nell’ambito delle seguenti attività:

  • Progetti europei e nazionali

    Airi partecipa come coordinatore o partner a progetti europei e nazionali, avendo un’esperienza consolidata nella promozione della Ricerca e Innovazione Responsabile (RRI) nell’industria, in particolare sulle nanotecnologie e le tecnologie abilitanti.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi