NanoInnovation 2021: Hub e distretti dell’energia in Italia: una vetrina per le nanotecnologie

Hub e distretti dell’energia in Italia: una vetrina per le nanotecnologieThe energy hubs and districts in Italy: a showcase for nanotech

22 settembre 2021 (14.00-15.30 & 16.00-17.30)

Co-organizzato da Università di Messina e INSTM

Gli hub e i distretti energetici giocano un ruolo cruciale nella transizione energetica e nel processo di decarbonizzazione della società e contribuiscono a potenziare alcuni aspetti industriali e tecnologici importanti, come le tecnologie per l’idrogeno, lo sviluppo di combustibili solari e foglie artificiali, le tecnologie per la chiusura del ciclo del carbonio e l’elettrificazione delle produzioni, la realizzazione dei porti verdi e delle hydrogen valleys.

Gli hub e i distretti dell’energia rappresentano una vetrina importante dove mostrare le le opportunità di utilizzo delle nanotecnologie per le comunità energetiche e intelligenti e nelle reti intelligenti.

Le nanotecnologie offrono infatti la possibilità di aumentare l’efficienza energetica in tutti gli aspetti della produzione, trasformazione, trasporto, distribuzione ed utilizzo delle energie rinnovabili ed anche la possibilità di aumentare la competitività delle energie rinnovabili grazie a soluzioni tecnologiche ottimizzate.

Durante il workshop saranno discussi alcuni casi esemplari di soluzioni innovative basate sulle nanotecnologie che possono giocare un ruolo importante nella realizzazione di nuovi modelli di distretti ed hubs dell’energia in Italia.

NanoInnovation 2021Tutti i dettagli informativi:

Info workshop: The energy hubs and districts in Italy: a showcase for nanotech – Part 1; Part 2

Per seguire tutte le sessioni di NanoInnovationscarica il programma completo e registrati(Roma dal 21 al 24 settembre)

Evento fruibile online (utilizzando la piattaforma Zoom) oppure presso la sede del convegno a Roma (Green Pass).

Per partecipare a NanoInnovation 2021: Giornata Airi industria competitiva e responsabile

Per leggere i nostri approfondimenti su NanoInnovation 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin