26 aprile Giornata Mondiale della proprietà intellettuale

26 aprile giornata mondiale della proprietà intellettualeIl 26 aprile di ogni anno l’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale celebra il “World Intellectual Property Day” per far capire come i diritti di proprietà intellettuale (PI)incoraggino l’innovazione e la creatività. È necessario infatti promuovere una sempre maggiore consapevolezza dell’importanza della proprietà intellettuale quale strumento imprescindibile per le imprese nella difesa del proprio capitale di idee, invenzioni e innovazioni e nell’elaborazione di strategie di successo sui mercati internazionali.

La proprietà intellettuale al servizio delle imprese sui mercati esteri – 26 aprile 2021 ore 15.00

È il tema scelto per celebrare la Giornata di quest’anno. In un momento in cui l’imperativo della ripresa economica è alto, la Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale 2021 fa luce sul ruolo critico che ogni piccola e media impresa (PMI) ricopre nell’economia e su come possano essere utilizzati i diritti di proprietà intellettuale per costruire imprese più forti, competitive e resistenti.

Alla base di ogni PMI vi è un’idea, che è stata trasformata, con ingegno e creatività, in un prodotto o in un servizio da offrire sul mercato. Quando questa idea viene nutrita e arricchita, know-how e talento diventano una risorsa della PI che può a sua volta guidare lo sviluppo del business, la ripresa economica e il progresso umano.

Le PMI costituiscono circa il 90% delle imprese del mondo, impiegano circa il 50% della forza lavoro globale e generano fino al 40% del reddito nazionale in molte economie emergenti. Ognuna di queste imprese ha preso un’idea e l’ha utilizzata con ingegno per creare un prodotto o un servizio che i consumatori vogliono. E ognuno di loro può usare i diritti di proprietà intellettuale per salvaguardare e creare valore dalle loro risorse aziendali. Eppure molte PMI non sono ancora completamente consapevoli del valore della Proprietà Intellettuale; questo significa perdere l’opportunità di generare ulteriori profitti e di non incentivare ulteriormente la crescita. Gli studi dimostrano infatti che quando le aziende sono esperte di proprietà intellettuale, e quando acquisiscono e gestiscono i diritti di proprietà intellettuale, accrescono il proprio valore economico.

La Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale 2021 sottolinea anche il ruolo centrale che l’Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (WIPO) con gli uffici nazionali e regionali della proprietà intellettuale svolgono nel creare condizioni favorevoli per le PMI, per guidare l’innovazione, per alimentare la ripresa economica e creare occupazione.

Per partecipare all’evento che si terrà in modalità virtuale, è necessario registrarsi entro il 21 aprile 2021 al seguente link.

Agenda

Moderatrice

Raffaella Di Fabio – Consigliere d’Ambasciata, Capo Ufficio XI, Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, MAECI

Saluti di benvenuto

Manlio Di Stefano, Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, MAECI
Carlo Maria Ferro, Presidente Agenzia ICE

Relatori

  • Federico Roberto Antonelli, Professore di Sistemi Giuridici Comparati, Dipartimento di Scienze Politiche, Università di Roma TRE, Roma – Proteggere e valorizzare la competitività della PMI nei mercati emergenti con i diritti di proprietà intellettuale;
  • Giulio Enrico Sironi, Professore di Diritto Industriale, Facoltà di Economia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano: Impiego delle tecnologie a tutela della proprietà intellettuale del Made in Italy sui mercati esteri contro forme di agganciamento e parassitismo: 
  • Giovanni Napolitano, Direttore Proprietà Intellettuale e Politica della Concorrenza, Ufficio del Vice Direttore Generale Sfide Globali e Partnership, Organizzazione Mondiale Proprietà Intellettuale, Ginevra: Servizi offerti in ambito internazionale a beneficio delle PMI
  • Davide Follador, Esperto giuridico, Direzione Generale Mercato Interno, Industria, Imprenditoria e PMI, Commissione europea, Bruxelles: Iniziative dell’Unione Europea a sostegno della proprietà intellettuale delle PMI.

 

Leggi anche:

Proprietà intellettuale: Horizon IP Scan

La proprietà intellettuale come asset strategico per le PMI e le start up

redazione
Author: redazione

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function WP_Optimize() in /web/htdocs/www.airi.it/home/airi2020/wp-content/plugins/wp-optimize-premium.3.1.4-mcytqy/cache/file-based-page-cache-functions.php:164 Stack trace: #0 [internal function]: wpo_cache('...', 9) #1 /web/htdocs/www.airi.it/home/airi2020/wp-includes/functions.php(4757): ob_end_flush() #2 /web/htdocs/www.airi.it/home/airi2020/wp-includes/class-wp-hook.php(292): wp_ob_end_flush_all('') #3 /web/htdocs/www.airi.it/home/airi2020/wp-includes/class-wp-hook.php(316): WP_Hook->apply_filters('', Array) #4 /web/htdocs/www.airi.it/home/airi2020/wp-includes/plugin.php(484): WP_Hook->do_action(Array) #5 /web/htdocs/www.airi.it/home/airi2020/wp-includes/load.php(1072): do_action('shutdown') #6 [internal function]: shutdown_action_hook() #7 {main} thrown in /web/htdocs/www.airi.it/home/airi2020/wp-content/plugins/wp-optimize-premium.3.1.4-mcytqy/cache/file-based-page-cache-functions.php on line 164