Innovazione responsabile: buone pratiche e linee guida per le imprese

Airi ha contribuito alla definizione della RRI Roadmap, documento finale del progetto PRISMA.

Come accrescere il valore sociale dell’innovazione? Quali strategie per allineare lo sviluppo tecnologico alle esigenze e aspettative sociali e garantire un maggiore impatto sociale ed una migliore accettabilità dell’innovazione?

Il progetto PRISMA, avviato nel 2019 nell’ambito del programma Science in Society di Horizon 2020 (GA 710059), si è posto come obiettivo di integrare le tematiche etiche e sociali connesse alla ricerca e l’innovazione con le strategie di sostenibilità e responsabilità sociale (CSR) delle imprese.

Grazie alla realizzazione di otto “pilots” industriali (nanotecnologie, biotecnologie, Internet delle cose e veicoli autonomi) ed al coinvolgimento di un’ampia rete di attori della ricerca pubblica e privata europea, PRISMA ha realizzato una linea guida delle buone pratiche ed un corso di formazione professionale dedicati a supportare le imprese nell’implementare la Ricerca ed Innovazione Responsabile.

Airi ha contribuito alla definizione della RRI Roadmap, documento finale del progetto, che offre una metodologia tesa a facilitare le imprese nella definizione di strategie che promuovano la considerazione dei valori e degli impatti sociali nei processi di R&I.

Questo approccio è stato sviluppato tenendo conto delle norme, delle buone pratiche e degli standard esistenti nell’area della responsabilità sociale di impresa (CSR), qualità, gestione del rischio, e gestione dell’innovazione (ISO 26000, ISO 9001, ISO 31000, ISO 56000), anche grazie alla collaborazione con UNI-Ente Nazionale di Normazione.

I tre principi della PRISMA RRI Roadmap sono:

  • Dimensione riflessiva e anticipatoria: integrare l’analisi degli impatti etici, sociali e legali della R&I dalle prime fasi di sviluppo del prodotto.
  • Dimensione deliberativa e inclusiva: organizzare e promuovere iniziative di coinvolgimento degli attori dell’ecosistema dell’innovazione, sino dalle prime fasi di sviluppo del prodotto.
  • Dimensione responsiva: integrare, meccanismi di apprendimento e adattamento dello sviluppo di prodotto in funzione delle istanze, esigenze, valori e principi che emergono dagli attori sociali e dal pubblico.

Lo sviluppo di una strategia a lungo termine per la RRI prevede sei passi chiave per l’applicazione di questi principi, mostrati in figura.
La metodologia proposta da PRISMA è ora alla base dello sviluppo di una buona prassi (pre-standard) a livello CEN e UNI, nell’ambito dei sistemi di gestione dell’innovazione e della CSR.
Linee guida, strumenti, esperienze e testimonianze da parte delle imprese pilota e di esperti in ambito RRI e CSR sono disponibili sul sito del progetto.

I RISULTATI DI PRISMA

Raodmap:

Casi studio industriale:

Professional training and tools:

 

This project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grantagreement No. 710059.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi