Verso il Piano Strategico di Horizon Europe

A maggio la sessione Plenaria del Parlamento Europeo ha approvato l’accordo politico, esito dei negoziati inter istituzionali sugli obiettivi, gli ambiti di intervento, gli strumenti e le regole del programma di ricerca e innovazione dell’UE “Horizon Europe” relativo al periodo 2021/2027.
Restano ancora esclusi dall’accordo: la dotazione finanziaria del programma e la relativa ripartizione, le sinergie con gli altri programmi europei di finanziamento, le regole sulla cooperazione con i paesi terzi. Dopo le elezioni europee le parti non coperte dall’accordo saranno quindi definite nei prossimi mesi della nuova legislatura.

Testi dell’accordo:

  • Programma quadro (Regolamento) – Le parti in verde costituiscono il testo approvato; quello non evidenziato è ciò che resta fuori dall’accordo e che sarà discusso nella prossima fase dei negoziati;
  • Programma Specifico (Decisione) – Le parti tra parentesi quadre non rientrano dell’accordo. Le restanti parti costituiscono il testo consolidato.

L’attività della Commissione si concentrerà nei prossimi mesi sulla definizione della pianificazione strategica di Horizon Europe, ovvero il processo che dai testi legislativi porterà alla definizione dei programmi di lavoro e dei primi bandi di finanziamento.

Formalmente il processo di pianificazione strategica porterà alla pubblicazione di un “piano strategico”, sotto forma di atto di implementazione della Commissione.

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi