Al via il Knowledge Exchange Program di ENEA

Enea promuove il progetto Knowledge Exchange Program (KEP), che integra un fondo da 2,5 milioni di euro per lo sviluppo di progetti congiunti, un gruppo di 15 ‘ambasciatori dell’innovazione’ specializzati nel trasferimento tecnologico, e un portale dedicato, con una selezione di tecnologie e servizi avanzati al quale è possibile iscriversi.
Il progetto è stato presentato ufficialmente a Roma il 16 maggio 2019 ed è sviluppato da Enea in collaborazione con CNA, Confapi, Confartigianato, Confindustria e Unioncamere.

Finanziati i primi 13 progetti, su 80 proposte e 64 manifestazioni di interesse selezionate in collaborazione con IBAN, l’associazione italiana dei business angel.

Le imprese che si iscrivono al KEP vengono contattate da un Knowledge Exchange Officer (KEO) dell’ENEA, appositamente formato per individuare soluzioni innovative dell’impresa partner e specializzato in una delle sei tematiche selezionate per il portale KEP: sicurezza delle infrastrutture critiche, diagnostica avanzata, strumenti medicali ad alta tecnologia, tecnologie per i beni culturali, biotecnologie per salute e agroindustria, energia.

Maggiori informazioni: www.kep.enea.it

Il Gruppo di lavoro Airi “E.P.R.” ha selezionato il KEP tra le migliori prassi di trasferimento tecnologico nell’ambito dell’evento di Airi dedicato all’ Open Science & Innovation tenutosi a Milano il 25 febbraio 2019.

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi