FIT4RRI Project – Fostering Improved Training Tools For Responsible Research & Innovation

Il progetto FIT4RRI ha lo scopo di favorire la diffusione di pratiche e approcci orientati alla Responsible Research and Innovation (RRI) e alla Open Science (OS) tra le organizzazioni di ricerca europee.

In progetto punta a superare il gap tra il ruolo che la RRI e OS possono rivestire nel supportare le organizzazioni di ricerca nella gestione dei rapidi processi di trasformazione che coinvolgono scienza e tecnologia (in particolare gli aspetti che coinvolgono la scienza e la società) e il reale impatto oggi rivestito RRI e OS nelle organizzazioni stesse.
FIT4RRI ha l’obiettivo sia di potenziare le competenze e capacità sia di istituzionalizzare le pratiche di RRI e OS nelle organizzazioni di ricerca. La metodologia alla base del progetto si sviluppa su tre fasi principali:

  1. L’analisi delle pratiche relative a RRI e OS, volta a comprendere lo stato di sviluppo della RRI e della OS nelle organizzazioni di ricerca europee, con particolare riferimento alle tendenze generali, agli ostacoli, ai fattori chiave e alle esperienze realizzate in questo settore.
  2. La sperimentazione delle pratiche RRI/OS, mediante la realizzazione di 4 esperimenti di co-creazione in altrettante organizzazioni di ricerca, volti all’applicazione di alcuni degli orientamenti emersi dalla componente analitica. Gli esperimenti riguarderanno diversi ambiti di ricerca (energia, fotonica, scienze dei materiali e data mining) e saranno organizzati secondo una struttura comune, in modo da produrre risultati comparabili.
  3. Lo sviluppo di linee guida e di strumenti di formazione basati sulle esperienze del progetto OS (Guidelines on the governance setting of RRI) per sostenere le organizzazioni di ricerca nell’identificare e realizzare un proprio approccio alla RRI e alla OS.

Gli aspetti chiave della RRI che saranno presi in considerazione durante il progetto includono i pilastri individuati a livello europeo: accesso alla conoscenza (open access), etica, questione di genere, educazione scientifica, public engagement, governance e giustizia sociale, inclusione e sostenibilità.
FIT4RRI coinvolge 13 partners da 8 paesi membri dell’Unione Europea (Italia, Portogallo, Grecia, Regno Unito, Finlandia, Francia, Olanda, Germania) e dalla Norvegia, coordinati dall’Università Sapienza di Roma.

  • Università di Roma La Sapienza
  • Instituto da Soldadura e Qualidade (ISQ), PT
  • South European Research Centre (SEERC)
  • Ciencia Viva (CV), PT
  • Open University (OU), UK
  • University of Helsinki (UH), FI
  • University of Maastricht (MUSTS), UK
  • Norwegian University of Science and Technology (NTNU), NO
  • University of Minho (UMINHO), PT
  • Conoscenza e Innovazione Srls (K&I), IT
  • University of Liverpool (UNLIV), UK
  • Goettingen University (UGOE), UK

Airi contribuisce al progetto in qualità di sotto-contraente dell’Università Sapienza a supporto delle attività di disseminazione e comunicazione e implementazione di processi di RRI nelle organizzazioni di ricerca.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del progetto.

Il progetto FIT4RRI è stato finanziato dal Programma Quadro H2020 per la Ricerca e Innovazione dell’ Unione Europea, Grant Agreement No 741477

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi