Decreto Crescita: Agenda digitale, Start-up e grandi progetti di ricerca e innovazione in ICT

Il Decreto Crescita n.179 del 18 ottobre 2012, convertito in via definitiva a dicembre, che dispone misure per l’attuazione dell’agenda digitale, dedica un sostegno speciale alle cosiddette start-up innovative e alla condivisione pubbico-privato di grandi progetti di ricerca e innovazione nell’ambito ICT.
Le start-up innovative devono avere certe caratteristiche (società di capitali, operare da non più di 48 mesi, il valore della produzione non deve superare i 5 milioni di euro, non deve distribuire utili, deve avere oggetto sociale esclusivo in produzione e commercializazione di prodotti o servizi ad alto valore tecnologico, le spese in R&S devono essere superiori al 20% del maggiore valore fra costo e valore totale della produzione, personale qualificato). Sono previste agevolazioni sui contratti di lavoro, agevolazioni fiscali sul triennio 2013-2015, meccanismi di crowdfunding.

In attuazione dell’Agenda digitale, l’Agenzia per l’Italia digitale avrà il compito di gestire grandi progetti di ricerca e innovazione in ambito ICT che riguardino sviluppo di nuove tecnologie, di servizi o prodotti innovativi, servizi di ricerca e sviluppo volte a rispondere alla domanda pubblica, attività di ricerca per servizi o prodotti per rafforzare la capacità delle PMI. Il processo, basato su manifestazioni di interesse, prevede una fase negoziale e un uso misto di fondi pubblici e privati anche in collegamento con le Regioni. Il meccanismo di pre-commercial procurement, si attua in particolare per rispondere a esigenze di innovazione della pubblica amministrazione. I fondi previsti sono circa 240 milioni di euro.

(Legge 17 dicembre 2012 n. 221, pubblicata su G.U. n. 294 del 18 dicembre 2012)

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi