Seminario AIRI: Credito d’imposta alla R&S. Cosa accade negli altri Paesi, quale modello per il sistema nazionale?

Si è tenuto a Roma il 25 ottobre 2012 un seminario riservato ai Soci AIRI sul credito d’imposta per la ricerca. L’incontro (c/o Hotel American Palace Eur) ha fornito un’analisi AIRI sul profilo evolutivo dello strumento in Italia dagli anni ’80 a oggi, seguita dalla comparazione con i principali strumenti internazionali, esposti da STS Deloitte che ha condotto una survey ad hoc nei principali Paesi. Si è quindi focalizzata l’attenzione sul sistema in essere in Canada, e, grazie alla collaborazione tra AIRI e l’Ambasciata di Francia a Roma, il Ministère de l’Enseignement Supérieur et de la Recherche ha fornito un’importante inquadramento del sistema francese del CIR.
L’incontro si è poi soffermato sulle prospettive nel Paese, grazie all’intervento di Confindustria R&I, con un ampio dibattito tra i Soci convenuti ed i relatori.

Programma

– Benvenuto del vice-Presidente, Sesto Viticoli
– 15.00 – Introduzione sull’evoluzione del credito d’imposta alla R&S in Italia, Airi
– 15.20 – Overview dei principali modelli internazionali di incentivo fiscale
Ranieri Villa, Sts Deloitte
– 15.40 – Evoluzione e prospettive del modello francese di credito d’imposta
Frédérique Sachwald, Direction générale pour la recherche et l’innovation, Ministère de l’Enseignement Supérieur et de la Recherche
– 16.00 – Problematiche e prospettive del credito d’imposta in Italia
Nicoletta Amodio, Confindustria Ricerca e Innovazione
– Dibattito con i Soci e conclusioni

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi