NANOTOX: “Evaluate Safety of Commercial Nanosilver Particles”

Valutare la sicurezza del nanoargento per applicazioni antibatteriche

E’ attivo dal 2012 e si concluderà a fine 2014 il progetto Nanotox, parzialmente finanziato da bandi della Fondazione Cariplo e dedicato all’analisi degli scenari applicativi e dell’impatto sulla salute del nanoargento (NP-Ag). 

Le principali fasi di attività, a carattere sia sperimentale sia di analisi documentale, sono:

  1. Analisi delle applicazioni attuale e potenziali di NP-Ag, con particolare riferimento al tessuto industriale lombardo.
  2. Analisi delle normative, protocolli  e standards dedicati al NP-Ag.
  3. Preparazione e caratterizzazione di NP-Ag mediante lo stato dell’arte dei protocolli oggi disponibili, anche attraverso tecniche assolutamente innovative (quali lo Static Scattering, che permette una misura quantitativa della concentrazione di NP-Ag in soluzione).
  4. Analisi in vitro ed in in vivo della biodistribuzione delle NP-Ag in differenti organi, valutazione della tossicità acuta e cronica delle NP-Ag (in modelli murini)
  5. Studio degli effetti delle NP-Ag sul sistema nervoso centrale, mediante metodologie e tecniche specifiche del progetto.
  6. La pubblicazione e disseminazione dei risultati del progetto.

AIRI è coinvolta nelle fasi 1, 2 e 6.  I primi risultati verranno pubblicati a breve. E’ inoltre prevista l’organizzazione di un workshop internazionale conclusivo, a fine 2014.

Il progetto è coordinato da CIMAINA- Università di Milano e vede la partecipazione di 4 partners nazionali:

  1. Interdisciplinary Centre for Nanostructured Materials and Interfaces (CIMaINa), Università di Milano
    • Dip. di farmacologia, chemioterapia e tossicologia, Università di Milano
    • Dip di patologia animale, salute ed igene veterinaria, Università di Milano
  2. Fondazione Humanitas
  3. Fondazione Filarete
  4. Associazione Italiana per la Ricerca Industriale

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi