Progetti europei e nazionali

Progetti Airi per la Ricerca ed Innovazione Responsabile

La promozione della Ricerca e Innovazione Responsabile (RRI) per perseguire uno sviluppo sostenibile è da tempo uno dei temi chiave delle recenti politiche di sviluppo europee e diventerà sempre più parametro di riferimento nella pianificazione della R&I. Numerosi sono i progetti europei dedicati a questo tema ai quali Airi partecipa (o ha partecipato) come coordinatore o come partner. Ruolo dell’Associazione è in primo luogo quello di analizzare e rappresentare il punto di vista del mondo industriale riguardo alla RRI, a livello nazionale ed internazionale.

 

PRISMA – Piloting Responsible Research and innovation in Industry.

Il progetto europeo Prisma – Piloting Responsible Research and innovation in Industry, avviato nel 2016 nell’ambito del programma Science in Society di Horizon 2020, ha l’obiettivo di favorire una maggiore integrazione delle tematiche etiche e sociali connesse con la ricerca ed innovazione nelle pratiche di sostenibilità e CSR (Corporate Social Responsibility) delle imprese.

Per approfondire

Calibrate - AiriCaLIBRAte – Performance testing, calibration and implementation of a next generation system-of-systems Risk Governance Framework for transparent risk assessment and risk communication between industries, regulators and insurers.

Il progetto CaLIBRAte, avviato nel 2016 nell’ambito del programma NMP di Horizon 2020 “Nanotechnologies, Advanced Materials, Advanced Manufacturing and Processing and Biotechnology”, affronta la tematica della gestione del rischio (Risk Governance) nella fabbricazione, uso e smaltimento di prodotti contenenti o basati sui nanomateriali.

Per approfondire

Nanolab - AiriNano-Lab: Gestione dei nanomateriali nei laboratori di ricerca: metodologie operative di control banding

Il progetto Nano-Lab, iniziato a gennaio 2016, mira allo sviluppo di una metodologia di gestione del rischio da esposizione a nano materiali mediante l’utilizzo di tecniche di “control Banding”, e ha l’obiettivo di sviluppare strumenti operativi per un utilizzo sicuro ed efficace dei nano materiali, in particolare nell’ambito dei laboratori di ricerca pubblici e privati.

Per approfondire

Nanorestart - AiriNanoRestArt – NANOmaterials for the REStoration of works of ART

Il progetto NanoRestArt, avviato nel 2015, nell’ambito del programma NMP di “Horizon 2020”, indirizzato alla protezione e conservazione del patrimonio culturale europeo, affronta il tema della conservazione a lungo termine dell’arte moderna e contemporanea.
Il progetto di ricerca mira allo sviluppo di materiali specifici per arginare i fenomeni di degrado che colpiscono una parte considerevole del patrimonio culturale globale, in particolare le opere realizzate dalla fine del 1800 agli anni ’40 del Novecento che sono spesso composte da materiali deperibili, come legno, stoffa o realizzate su superfici fragili.

Per approfondire

 

Un modello per la Ricerca ed Innovazione Responsabile industriale nel ICT per la ageing society

Responsible-Industry, nell’ambito del programma FP7-SiS, esplora gli strumenti e gli incentivi per la conduzione responsabile di attività di ricerca e innovazione da parte delle imprese, focalizzando l’attenzione sullo sviluppo delle tecnologie di informazione e comunicazione (ICT) per far fronte alle grandi sfide poste dagli attuali e futuri cambiamenti demografici: la salute ed il benessere di una popolazione che invecchia.

Per approfondire

 Etica nella ricerca ed innovazione: un modello comune Europeo da condividere a livello globale

SATORI – “Stakeholders Acting Together On the ethical impact assessment of Research and Innovation”, nell’ambito del programma FP7 – SiS, ha l’obiettivo di mettere a punto un modello comune Europeo per la valutazione etica della Ricerca scientifica e della Innovazione tecnologica (R&I). La R&I infatti gioca un ruolo crescente nello sviluppo economico a livello globale e la valutazione etica è uno strumento indispensabile per garantire uno sviluppo responsabile e sostenibile.

 Per approfondire

 

Dialogo tra ricercatori e consumatori su innovazione e nanotecnologie

NanoDiode, avviato nell’ambito del programma FP7-NMP,  ha l’obiettivo di realizzare un nuovo e coordinato programma di comunicazione, coinvolgimento e dialogo con i diversi stakeholders, in grado di supportare uno sviluppo responsabile delle nanotecnologie in Europa.

Per approfondire

 

Per approfondire i progetti europei e nazionali conclusi clicca qui.


Notizie recenti dall'Associazione