Decreto di revisione del Patent Box, senza marchi.

Il decreto interministeriale 28 novembre 2017 sostituisce il decreto interministeriale 30 luglio 2015 e adegua l’Italia agli impegni assunti in sede Ocse con l’esclusione dei marchi d’impresa dall’ambito oggettivo di applicazione del beneficio.
Le opzioni sui marchi d’impresa esercitate in precedenza restano comunque valide fine al 30 giugno 2021, senza possibilità di rinnovo.
L’Ocse infatti aveva esaminato 164 regimi fiscali preferenziali nel mondo e, tra gli Stati esaminati, per i quali è stato espresso un parere negativo, emerge l’Italia, il cui Patent Box regime introdotto con la Legge di Stabilità 2015, è stato considerato “Not harmful except for the extension to new entrants for trademarks between 1 July 2016 and 31 December 2016, which is harmfull”.

Decreto Interministeriale 28 novembre 2017

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi