Contributo alla Strategia Nazionale di Industria 4.0. Il report Airi.


La Quarta Rivoluzione Industriale, fondata sui “Cyber Physical Systems”, rappresenta il contesto generale in cui dovrà svilupparsi un nuovo Manifatturiero che, per la sua elevata sostenibilità e competitività fondata sull’Innovazione, può contribuire significativamente alla crescita di una nuova economia sociale, intelligente, sostenibile, inclusiva e che – tra l’altro – vede nelle grandi sfide nuovi mercati ad alto valore aggiunto.

Anche nel nostro Paese si è dato avvio ad una definizione concreta dei Policy Instruments necessari ad un corretto avvio del processo, prima con la presentazione in giugno della Indagine Conoscitiva su Industria 4.0 elaborata dalla Commissione Attività Produttive della Camera e, poi, con la presentazione in settembre del Piano Nazionale Industria 4.0, contenente gli elementi cardine della Strategia del Governo al riguardo.

In questo percorso Airi (Associazione Italiana per la Ricerca Industriale), attraverso i suoi Soci, ha contribuito inviando, su richiesta, alla Commissione Camerale una nota di approfondimento sull’argomento nell’aprile 2016, e ha dato avvio ad un vivace confronto interno, al fine di individuare le priorità che possano permettere di mantenere un elevato livello di competitività anche nell’ambito del nuovo modello di business attraverso l’integrazione estesa di produzione, sostenibilità e customer satisfaction, formando nel contempo la base per una rete intelligente di sistemi e processi.

Per approfondire criticità e prospettive degli elementi contenuti nella Strategia Governativa, è stato costituito uno specifico Gruppo di Lavoro sul tema, per poi trasferirne le conclusioni agli Organi Istituzionali e giocare un ruolo significativo nelle conseguenti azioni operative che ne deriveranno.
Proprio sulla base dell’approccio sviluppato dagli Organi lstituzionali, il documento è stato elaborato strutturandolo in quattro aree chiave che, a parere dell’Associazione, rappresentano i punti nodali che possono assicurare un futuro credibile al Manifatturiero nazionale:

  • Innovazione Tecnologica e Incentivi
  • Industria 4.0 e IoT: Standard di interoperabilità, sicurezza e connettività
  • Fattori abilitanti
  • Adeguamento dei Sistemi giuridici, regolamentativi e contrattuali

Le idee che sono alla base di questo Report sono state, tra l’altro, trasmesse anche alla Commissione Europea nell’ambito della consultazione “mid term” per l’implementazione di HORIZON 2020.

Il Report

Airi – Contributo alla strategia nazionale di Industria 4.0

Notizie recenti