Le tecnologie prioritarie Airi per integrare Industria 4.0 nel manifatturiero avanzato.


Airi - Le Innovazioni del Prossimo Futuro - Tecnologie prioritarie per l'industria 2016
Nell’ambito del roadshow di presentazione del volume “Le Innovazioni del prossimo futuro. Tecnologie prioritarie per l’industria” (IX Edizione, 2016), l’Associazione Italiana per la Ricerca Industriale, in collaborazione con Kilometro Rosso, ha dedicato un evento alle tecnologie prioritarie di rilievo integrate nell’implementazione del programma Industria 4.0 per la competitività del manifatturiero avanzato italiano.
Le innovazioni tecnologiche prioritarie identificate dalle imprese socie di Airi, in collaborazione con centri di ricerca, pubblici e privati, si possono sviluppare nell’arco dei 3-5 anni favorendo la crescita del settore manifatturiero con rilevanza per i Beni Strumentali per l’industria.

Sono necessari nel prossimo futuro investimenti aggiuntivi in ricerca e sviluppo per 400 milioni di euro in 11 innovazioni in grado di incrementare la competitività e la produttività delle produzioni italiane dei beni strumentali per l’industria e i servizi e per integrarle nel piano Industria 4.0. Il 70% dei settori industriali in cui operano i Soci dell’Associazione Italiana per la Ricerca Industriale (Airi), prevede così di introdurre in 3-5 anni almeno una importante innovazione integrabile nel piano Industria 4.0.

Programma dell’evento di presentazione “Tecnologie prioritarie” Airi, Kilometro Rosso, 11 novembre 2016 

Comunicato stampa Airi

Presentazioni

Notizie recenti