Pubblicata indagine conoscitiva della Camera sulla ricerca

Il 30 marzo 2011 la VII Commissione della Camera ha approvato e pubblicato il documento conclusivo  sulla “Indagine conoscitiva sullo stato della ricerca in Italia”.

Tale documento, nel quale viene a più riprese ricordato l’intervento del Presidente di AIRI, prof. Renato Ugo del 20 ottobre 2010 e sono riportate le sue considerazioni e proposte, porta a conclusioni abbastanza pessimistiche, non tanto su qualità della ricerca scientifica nazionale, considerata valida e competitiva a livello nazionale, quanto su mancanza di una strategia globale e di risorse, su criticità di rapporti tra enti di ricerca tra enti di ricerca e università, tra ricerca pubblica e privata, su inefficacia degli strumenti di governance, su burocratizzazione, su mancanza di procedure di accesso tra loro standardizzate e  troppo scollegate tra loro.

Si ritiene perciò necessario incentivare l’investimento privato in ricerca e favorire la nascita di nuove imprese high tech per l’occupazione e la competitività del Paese, attraverso la semplificazione delle leggi urgenti, il coordinamento dei programmi e delle risorse, a livello nazionale e regionale, ad evitare le attuali frammentazioni a livello ministeriale e regionale.

Il testo completo è disponibile nell’area Rapporti e altre pubblicazioni.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi